White Beans Tortilla Soup + aggiornamenti circensi

Si è vero, ho latitato un pochino qui sul sito, ma ho una buona scusa: un nuovo bimbo!

Quindi è stato difficile organizzare i tempi, le routine che inevitabilmente sono cambiate ed il lavoro. Prendo tutto con calma – certo, per quanto possibile con un duenne e mezzo ed un piccolo di tre mesi – e continuo con gli esercizi di giocoleria, cambiando nappies di taglie diverse, dalla mattina alla sera.

Seguendomi su Instagram @francesca_c_riboldi dove sono decisamente più attiva, avrai visto che essendo tornata ad essere una neo mamma, mi sto dilettando con ricette smart, che si fanno da sole, ti sfamano per giorni e quindi fanno risparmiare un sacco di tempo in cucina.

Tra queste la White Beans Tortilla Soup: una delizia di ispirazione messicana che di solito si prepara con i fagioli neri per un gusto più incisivo, ma che io ho cucinato con i fagioli bianchi.

Non smetterò mai di dire che i legumi e in questo caso i fagioli, sono alimenti protettivi ed antinfiammatori, completi a livello nutrizionale, e bilanciati sia in proteine che carboidrati. Si considerano ibridi in quanto rientrano nel macrogruppo delle proteine vegetali con il 13% ogni 100gr, ma la presenza del 5% di carboidrati complessi li rende strutturalmente simili a dei farinacei.

Preparali abbinati a dei cereali e avrai un piatto perfetto nella sua composizione. Io ad esempio c’ho fatto la zuppa.

Ecco la ricetta:

White Beans Tortilla Soup

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 cucchiaio di cipollotto/scalogno/cipolla rossa tritata
  • 1 cucchiaino di peperoncino polvere/fiocchi/fresco
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • 1/2 avocado maturo
  • 100gr di fagioli bianchi secchi o precotti conservati in vetro (io adoro i tondini)
  • 70gr di passata di pomodoro o pelati
  • 70ml di brodo vegetale (la quantità può variare in base alla densità che desideri ottenere)
  • 1 tortilla/piadina – nel mio caso senza glutine
  • origano
  • sale

**La mia amica messicana, che se ne intende di tortilla soups, consiglia di aggiungere anche una cucchiaiata a fine cottura di panna acida, feta sbriciolata, oppure yogurt greco con una punta di succo di limone.**

Ora che hai tutti gli ingredienti, il procedimento è semplice.

In una pentola capiente, a freddo versa l’olio, aglio, cipolla precedentemente tritati, peperoncino e paprika. Scalda rapidamente senza far soffriggere.

Aggiungi poi i fagioli, il pomodoro, l’origano ed il brodo. In questo caso i tempi di cottura varieranno a seconda del tipo di legume utilizzato: per i legumi secchi ammollati la sera prima, servirà una cottura di 30 minuti, mentre per i precotti si riduce tutto a 10 minuti, affinché il pomodoro cuocia e si rapprenda un pochino. Regoliamo di sale.

Nel frattempo affettiamo l’avocado che utilizzeremo come decorazione, e mettiamo a scaldare in una padella la tortilla/piadina, tagliata a triangolini.

Una volta pronta la soup, impiattiamo disponendo le fettine di avocado, la tortilla e cospargendo con un pò di curcuma.

Buen Provecho!